L’utilizzo del software crisi d’impresa a Pisa e non solo


Il nuovo codice sulla crisi di impresa e dell’insolvenza pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso 14 febbraio e che entrerà pienamente in vigore il 15 agosto 2020 ha riformato in modo organico la disciplina delle procedure concorsuali. In particolare, sono state introdotte importanti novità per consentire una diagnosi precoce dello stato di difficoltà delle imprese e prevenire lo stato di crisi aziendale.

Multidata Srl sta continuando a diffondere Il software Crisi d’impresa in tutta la provincia di Pisa e non solo, questo software permette di effettuare la preventiva valutazione dell’eventuale stato di crisi, come previsto dal D.Lgs. 14/2019.

NOVITA’ Più RILEVATI DELLA RIFORMA:

– l’introduzione delle procedure di allerta con l’obiettivo di evitare che il ritardo nell’individuazione dei segnali della crisi d’impresa prima che essa si trasformi in insolvenza;
– la previsione di nuovi obblighi per gli organi di controllo che dovranno valutare regolarmente
– l’adeguatezza dell’assetto organizzativo, l’equilibrio economico-finanziario e il prevedibile
andamento della gestione dell’impresa;
– la disciplina di una procedura unica per l’accesso agli strumenti di regolazione della crisi.

L’IMPORTANZA DEL SOFTWARE CRISI D’IMPRESA

Nel nuovo contesto è fondamentale per professionisti ed aziende dotarsi di adeguati strumenti, per monitorare continuamente tutti gli indicatori aziendali in grado di intercettare, in tempo utile, eventuali situazioni di squilibrio e determinare le azioni correttive più idonee a garanzia della continuità aziendale. Al fine di effettuare l’analisi completa possono essere eventualmente inseriti, oltre a un bilancio storico, bilanci previsionali, flussi di cassa futuri, ulteriori dati utili per i conteggi. In tal caso, la procedura elaborerà il bilancio riclassficato, calcolerà quanto richiesto dalla normativa sulla Crisi d’impresa, in particolare:

  • il Patrimonio netto
  • il DSCR
  • gli indici di allerta elaborati dal CNDCEC ex art. 13.

 

ASPETTI PIU’ APPREZZATI RIGUARDO AL SOFTWARE CRISI D’IMPPRESA DAI NOSTRI CLIENTI DI PISA

Un altro aspetto molto apprezzato riguardo al software crisi d’impresi dai nostri clienti di Livorno e non solo è quello di poter monitorare eventuali ritardi nei pagamenti.

Inoltre, sono presenti apposite sezioni consentono la valutazione della presenza della continuità aziendale e degli adeguati assetti organizzativi come previsto dall’art. 2086 del Cod. Civile.

È prevista la redazione del Budget di tesoreria per 6 periodi.

È previsto l’upload della documentazione utilizzata per le singole valutazioni e il monitoraggio dell’attività svolta.

Molti dei nostri clienti che utilizzato il software crisi d’impresa a Pisa e non solo lo definiscono ormai un prodotto essenziale.

Desideri ulteriori informazioni scrivici e saremo lieti di darti tutte le informazioni necessarie.

 

 

 

 

 

Share This
Realizzato da Tuscan Solutions: Video Marketing Toscana