La Legge di Bilancio 2018 conferma le agevolazioni del super ammortamento e dell’iper ammortamento. Le agevolazioni consentono di godere di un ammortamento maggiorato per le imprese che investono in beni strumentali nuovi, in beni materiali e immateriali che siano destinato alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi. Cerchiamo di capire le novità:

Super ammortamento: proroga nel 2018.           

Il super ammortamento  è stato confermato con la Legge di Bilancio 2018, introducendo un’importante novità: il campo dei beni ammortizzabili esclude totalmente di veicoli anche qualora utilizzati come beni strumentali d’impresa.              
La proroga riguarda gli investimenti effettuati sui nuovi beni materiali strumentali, dal 1º gennaio al 31 dicembre 2018, ovvero entro il 30 giugno 2019, a condizione che entro il 31 dicembre 2018 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto un pagamento pari al 20% del costo di acquisizione.
Beneficiari dell’agevolazione restano i titolari di reddito d’impresa e gli esercenti arti e professioni. Restano inoltre confermati i casi di esclusione già previsti dalla legge di stabilità 2016.   
Viene altresì confermato che le disposizioni in materia di super ammortamento non producono effetti sui valori attualmente stabiliti per l’elaborazione e il calcolo degli studi di settore.             
Le nuove disposizioni sul super ammortamento non si applicano agli investimenti che si avvalgono della proroga dell’agevolazione disposta dalla legge di bilancio 2017.

Iper ammortamento: proroga nel 2018

Proroga approvata anche per l’iper ammortamento. La maggiorazione del 150% potrà essere applicata agli investimenti effettuati entro il 31 dicembre 2018, a condizione che, entro il 31 dicembre 2018, il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento pari al 20% del costo di acquisizione.
All’elenco dei beni immateriali rispetto ai quali si applica la maggiorazione del 40% sono state aggiunte le seguenti voci:

  • sistemi di gestione della supply chain finalizzata al drop shipping nell’e-commerce
  • software e servizi digitali per la fruizione immersiva, interattiva e partecipativa, ricostruzioni 3D, realtà aumentata
  • software, piattaforme e applicazioni per la gestione e il coordinamento della logistica con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio (comunicazione intra-fabbrica, fabbrica-campo con integrazione telematica dei dispositivi on-field e dei dispositivi mobili, rilevazione telematica di prestazioni e guasti dei dispositivi on-field).

Viene inoltre introdotta una clausola di salvaguardia nel caso in cui un bene oggetto di agevolazione venga ceduto prima del termine del periodo di ammortamento e si verifichi un realizzo a titolo oneroso del bene si continuerà a godere dell’agevolazione fino alla fine a condizione che, nello stesso periodo d’imposta del realizzo, venga acquistato un bene nuovo con caratteristiche uguali o superiori a quello dismesso. Nell’ipotesi in cui il costo di acquisizione dell’investimento sostitutivo sia inferiore al costo di acquisizione del bene sostituito, il beneficio dell’iper ammortamento prosegue per le quote residue fino a concorrenza del costo del nuovo investimento.

Share This

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per mostrarti mappe e video di Google. Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e quelli di terze parti (Google, Youtube). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore, se non li abiliterai non potrai vedere alcuni video e mappe di Google. INFORMATIVA PRIVACY

Realizzato da Tuscan Solutions: Video Marketing Toscana